sei in: altri corsi->FONDO FOR.TE

Cos'è il Fondo For.te
Il Fondo For.te è il Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la formazione continua del Terziario.

La sua principale attività è quella di mettere a disposizione delle aziende e dei lavoratori risorse per il finanziamento di piani formativi attraverso bandi periodici: le aziende possono così svolgere formazione anche mirata in modo gratuito.


Perché scegliere il Fondo For.te
Ecco 5 buoni motivi per sceglierlo come strumento strategico per lo sviluppo d'impresa:

1. Interventi mirati su una domanda di formazione molteplice e differenziata
2. Riduzione dei tempi di attesa per l'avvio della formazione e semplificazione delle modalità di accesso
3. Continuità nell'erogazione dei finanziamenti e nell'uso delle risorse
4. Pianificazione regolare delle attività formative da parte delle aziende, aggregazione e coinvolgimento di quelle medie e piccole
5. Elevamento della qualità della formazione e della capacità di risposta ai fabbisogni professionali


Adesione al Fondo For.te
Tutte le aziende che versano all'INPS il contributo contro la disoccupazione per i propri dipendenti possono aderire: una parte di questo contributo, che l'azienda pagherebbe comunque, viene girato al fondo interprofessionale.

L'adesione è gratuita e rappresenta esclusivamente la possibilità di investire parte dei contributi versati obbligatoriamente in azioni formative per i lavoratori.

Aderire al Fondo For.te è semplice, basta indicare nella denuncia UNIEMENS (ex DM/10), il codice di adesione "FITE" nella sezione Posizione Contributiva, Denuncia Aziendale, Fondo Interprofessionale, Adesione e a seguire scrivere il numero dei dipendenti (quadri, impiegati, operai) interessati dall'obbligo contributivo.
Per la aziende provenienti da altri Fondi è necessario indicare prima il codice di revoca "REVO".

E' possibile aderire in qualunque mese dell'anno per via telematica, oppure se l'invio è carteceo entro il 16 del mese, esso ha validità annuale e, salvo revoca espressa, si intende tacitamente prorogata.


Supporto di ConfCommercio Treviso
Il Fondo For.te è riconosciuto dal Ministero del Lavoro con decreto del 31 ottobre 2002 ed istituito a seguito dell'accordo interconfederale tra ConfCommercio, Abi, Ania, Confetra, e Cgil, Cisl e Uil.

ConfCommercio Treviso collabora con le aziende interessate nell'analisi dei propri fabbisogni aziendali e nell'individuazione delle opportunità più adeguate a seconda della realtà aziendale per la presentazione di progetti formativi, assicurando alle imprese il minor impegno possibile, in termini di incombenze burocratiche, e la massima flessibilità nell'accesso ai corsi di formazione.

Per maggiori informazioni contattare Ascom Servizi spa-Ufficio Formazione:

Dott. Paolo Alpago
tel. 0422.570781
formazione@ascom.tv.it

Dott.ssa Angela Menuzzo
tel. 0422.570769
a.menuzzo@ascom.tv.it



Corsi finanziati Treviso informazioni